Per offrirti il miglior servizio possibile, Bricofer.it utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

bricofer blog slider 3

Martedì, 28 Marzo 2017 15:07

Muovere i primi passi in giardino con “Io semino”

Vota questo articolo
(1 Voto)
Muovere i primi passi in giardino con “Io semino”

Tutorial del quarto laboratorio #iocisofare

Avvicinare i piccoli alla natura, scorgere lo stupore nei loro occhi è possibile.
Il tutorial di questa settimana ci spiega come insegnare i segreti della germinazione vivendo un momento all’aria aperta con i vostri figli e nipoti

 

OCCORRENTE:
• Terriccio
• Semi
• Vasetto in cocco biodegradabile


ATTREZZI:
• Palette
• Annaffiatoio


COME FARE:
Fase 1:
Se volete rendere costruttivo il vostro piccolo laboratorio di giardinaggio non serve avere molto spazio a disposizione, basta dedicare un angolo del vostro appartamento alla sperimentazione dove il bambino possa liberamente giocare e scoprire i processi di germinazione. Disponete tutto l’occorrente sul vostro tavolo da lavoro e descrivete, con l’aiuto di disegni, le caratteristiche del regno dei vegetali.

IMG 8561


Fase 2:
Selezionate con il vostro bimbo i semi da mettere a dimora avendo cura di scegliere le piante con una velocità di crescita rapida e ortaggi con maturazione altrettanto celere: così facendo garantirete loro la gioia di un raccolto in breve tempo e manterrete vivo il loro interesse per la natura e la cura delle piante. L’ideale in questa fase sarebbe permettere al bimbo di vedere le diverse fasi della germinazione e di toccare con mano il seme per coglierne le caratteristiche intrinseche ed estrinseche: teoria e pratica.

Fiumicino 10

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fase 3:
Procedete con la messa a dimora del seme: prendete con la paletta una manciata di terriccio e disponetelo in un vasetto in cocco (in questo modo la piantina potrà essere lasciata crescere, fino a lignificare, e successivamente trasferita in terra piena non appena le radici raggiungeranno l'esterno del vasetto in cocco: le peculiarità di questo materiale consentono infatti di limitare i danni radicali da rinvaso di piantine delicate), adagiatevi il seme e infine ricoprite con altra terra fino a raggiungere il bordo del vasetto. Ripetete la trafila per tutti i semi scelti facendo seguire una breve spiegazione sulle tecniche di cura: bagnatura e esposizione al sole.

Fiumicino tag

 

 

 

 

 

 

 

 

Fase 4:
L’ultima fase del corso di semina ha come parola d’ordine “Decorazione”. Decorare i vasetti con colori e etichette di riconoscimento è un’ottima idea per incoraggiare i bambini a coltivare l’orto e ad avvicinarsi alla natura. Potrete quindi decorare i vasi, creare delle bandierine per rendere l’orto più variopinto e dare un nome alle piantine.

 Pordenone 4 tr

Il primo passo per avvicinare i bambini alla natura è stato fatto, non ci resta che attendere i frutti del nostro piccolo laboratorio fatto di scoperte e stupore.

 

Elaborato di Michela Mastrucci. Punto vendita di Senigallia.

 

Michela Mastrucci

"I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie."

Devi effettuare il login per inviare commenti

news e eventi

idee e consigli

guidetutorial