Per offrirti il miglior servizio possibile, Bricofer.it utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

bricofer blog slider 3

Martedì, 04 Dicembre 2018 12:54

Condizionatori a Pompa di Calore

Vota questo articolo
(0 Voti)
Condizionatori a Pompa di Calore

Nel corso degli ultimi venti anni la termotecnica si è evoluta in maniera esponenziale, gli impianti di condizionamento sono diventati un investimento importante dal punto di vista del risparmio energetico e il mercato è stato invaso da numerosi prodotti e modelli che differiscono tra loro per tecnologia utilizzata e funzionamento.

Per fare un po’ di chiarezza abbiamo deciso di spiegare le principali differenze tra condizionatori d’aria e fornire una serie di consigli utili all’acquisto.

Cosa sono e come funzionano

I condizionatori d’aria, come noto, sono diversi tra loro e utilizzano differenti tecnologie; abbiamo imparato a conoscere le sigle e i nomi più strani: BTU, Inverter, Dual Split.

Per fare un po’ di chiarezza possiamo innanzitutto dire che i condizionatori d’aria possono essere suddivisi in 3 grandi macro-categorie:

  • Condizionatore Tradizionale On-Off: il Condizionatore Tradizionale on-off lavora a potenza erogata costante, raggiunge subito la massima potenza di raffreddamento e vi rimane, per questo motivo risulta avere un consumo molto elevato e scarso comfort.
  • Condizionatore Inverter - Solo Freddo: il Condizionatore Inverter invece modula l'emissione di aria fredda tramite la regolazione elettronica della velocità di rotazione dell'albero del compressore, impiegando quindi in ogni momento solo la potenza di raffreddamento strettamente necessaria. Ha un costo leggermente più elevato del condizionatore tradizionale.
  • Condizionatore Inverter con Pompa di Calore: i Condizionatori a Pompa di Calore oltre a raffreddare l'aria in estate, in inverno possono anche riscaldare invertendo, tramite una valvola a più vie, il senso del flusso del refrigerante e quindi il ciclo di funzionamento, sottraendo quindi calore all'aria esterna per poi immetterlo nell'ambiente interno.Condizionatore inverter Bion FILEminimizer

Condizionatore: consigli, prezzi e offerte

Alla luce della spiegazione precedente è logico che se si desidera il maggior comfort ed un elevato risparmio energetico la scelta migliore e consigliata è quella di acquistare un Condizionatore Inverter a Pompa di calore e questo anche se l’investimento economico iniziale risulta essere più cospicuo. Per maggiori informazioni su prezzi, prodotti e offerte consulta la pagina di riferimento.

Roberta Sardo

"L'essenziale è invisibile agli occhi."

Devi effettuare il login per inviare commenti

news e eventi

idee e consigli

guidetutorial