Per offrirti il miglior servizio possibile, Bricofer.it utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

bricofer blog slider 3

Venerdì, 09 Novembre 2018 09:47

Come realizzare una casetta per uccellini

Vota questo articolo
(1 Voto)
Come realizzare una casetta per uccellini

Il freddo della stagione invernale comincia a farsi sentire, costruisci con noi un riparo per piccoli uccellini (cinciallegre e fringuelli) infreddoliti. Realizzarlo è semplice quanto utile, bastano manualità, pazienza e amore per il fai da te!

OCCORRENTE:

SEI ASSI DI LEGNO DELLE SEGUENTI DIMENSIONI:
•    Un asse in legno lunga 38 cm per la parete posteriore
•    Due assi da 22x26 cm per le 2 pareti laterali
•    Un asse lunga 18 cm per il tetto
•    Un asse lunga 23 cm per la parete frontale
•    Un asse lunga 12 cm per la base

NB: Tutte le assi dovranno avere uno spessore di circa 20 mm

INOLTRE:
•    Un paletto di appoggio (la lunghezza deve essere almeno pari alle pareti laterali)
•    Un trapano
•    Sega a tazza da 32 mm
•    colla per legno
•    chiodi
•    viti
•    cerniere

COME REALIZZARE LA CASETTA IN LEGNO


Fase 1 – Disponi tutto il materiale sul tuo tavolo da lavoro e inizia praticando un foro sull’asse frontale a 18 cm dal bordo inferiore con una sega a tazza da 32 mm.

Suggerimento: Per evitare che il legno si scheggi, colloca l’asse su un pezzo di legno di scarto mentre lavori. Pratica il foro con il trapano e allo stesso tempo penetra in parte anche nel pezzo di legno di scarto. In questo modo la foratura risulterà molto liscia.

IMG 20170913 125341IMG 20170913 130657
   
Fase 2 - Installa i pannelli laterali sulla parete frontal,e precedentemente forata, utilizzando colla per legno resistente all’umidità e chiodi o viti.

Suggerimento: Pratica prima dei fori con il trapano per evitare che il legno si spezzi. Quindi pratica i fori di montaggio della casetta nido per uccelli con il trapano.

IMG 20170913 130409IMG 20170913 133729


Fase 3 – A questo punto pratica un ulteriore foro nella parete anteriore con un’ampiezza pari al paletto di appoggio. Il foro dovrà essere fatto discretamente sotto l’ingresso alla casetta e praticato anche sulla parete posteriore che solo dopo potrà essere incollata al resto della struttira. Quando i pezzi saranno ben saldi tra loro, chiudi la casetta posizionando il tetto con delle cerniere nella parte posteriore dello stesso, quindi, ricoprilo con un pezzo di feltro per tetti o con una lamina di piombo per favorirne l’isolamento. Inserisci il bastoncino d’appoggio all’imbocco del foro praticato sulla parete anteriore fino a quando non avrà raggiunto il secondo incavo praticato sulla parete posteriore.

Suggerimento: Taglia con la sega, leviga o lima la parte posteriore del tetto con una pendenza di 20°. Ciò consentirà al tetto di inserirsi meglio sulla parete posteriore.

IMG 20170913 144644IMG 20170913 141824

Fase 4 – Infine per consentire il drenaggio, pratica con il trapano una serie di fori da 10 mm al di sotto della casetta nido per uccelli e decora la tua nuova creazione.

IMG 20170913 144619
 
Ora che hai imparato come realizzare un rifugio fai da te per uccellini, siamo curiosi di vedere i risultati. Inviaci le tue foto all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., saremo felici di condividerle sui nostri social!

Domenico

"Ogni legno ha il suo tarlo"

Devi effettuare il login per inviare commenti

news e eventi

idee e consigli

guidetutorial