Per offrirti il miglior servizio possibile, Bricofer.it utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

bricofer blog slider 3

Martedì, 05 Febbraio 2019 10:50

Come dipingere un mobile

Vota questo articolo
(0 Voti)
Come dipingere un mobile

 

Sei un appassionato di lavori “faidate” e stai pensando di dipingere quel vecchio mobile, piuttosto malconcio, che prende polvere in garage? Vorresti restaurarlo, ma non sai come fare? Nessun problema, impara un metodo veloce ed efficace seguendo la nostra breve guida illustrata.

OCCORRENTE:

- Cacciavite

- Carta Vetrata a Grana Grossa

- Carta Vetrata a Grana Fine

- Stucco per il legno

- Primer

- Vernice

- Pennelli

- Cera/Smalto Protettivo

Come dipingere un mobile di legno

Ora che abbiamo l’occorrente per dipingere il nostro mobile non resta che cominciare! Iniziamo col dire che la guida che tra poco ti illustreremo non è una nostra invenzione, ma semplicemente uno dei metodi più efficaci e maggiormente utilizzati per lavorare, restaurare e dipingere un mobile o un manufatto in legno.

Fase 1: La preparazione del mobile

La prima fase consiste nel preparare il mobile affinché possa essere lavorato e dipinto; sarà dunque necessario rimuovere eventuali manopole, maniglie o pomelli e sistemarli in apposti sacchetti.

Fase 2: Prima Levigatura

In questa seconda fase dovrai affrontare la “prima levigatura” del mobile; per effettuarla è bene utilizzare della carta abrasiva a grana grossa, in questo modo potrai rimuovere eventuali tracce di vernice o residui di smalto protettivo e riportare il legno ad uno stato “grezzo”, ma soprattutto, lavorabile!

Fase 3: Riparazione

Qualora sul mobile fossero presenti buchi, graffi, piccoli bozzi questo è il momento giusto per sistemarli! Ripara eventuali buchi o crepe utilizzando dello stucco per il legno e lascia asciugare il mobile prima di passare alla fase successiva.

Fase 4: Seconda Levigatura

Dopo aver eseguito la prima carteggiatura e riparato il mobile è il momento di levigare il mobile una seconda volta per eliminare le ultime imperfezioni; in questa fase è bene utilizzare la carta vetrata a grana fine, cosi facendo renderai uniforme la superficie.

Fase 5: Primer

La fase 5 consiste nel passare sul mobile del primer a base di acqua. L'applicazione del primer sulla superficie del mobile in legno aiuta la vernice a fissarsi e durare per molti anni. Ricorda di scegliere un primer dal colore di qualche tono più chiaro della vernice che intendi utilizzare per dipingere il mobile.

Fase 6: Dipingere il mobile

Dopo aver scelto la vernice e preso i pennelli in mano puoi finalmente dipingere il mobile col il colore desiderato. Esistono innumerevoli tipi di vernici adatte al legno, dai un’occhiata qui e trova la tua idea.

Fase 7: Metti la cera

Infine per far si che la vernice non si rovini e duri nel tempo e bene passare sulle superfici trattate della cera o uno smalto protettivo.

 

Bene, adesso che hai imparato un metodo veloce ed efficace per dipingere un mobile non ti resta che iniziare subito il lavoro!

    

Roberta Sardo

"L'essenziale è invisibile agli occhi."

Devi effettuare il login per inviare commenti

news e eventi

idee e consigli

guidetutorial