Per offrirti il miglior servizio possibile, Bricofer.it utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

bricofer blog slider 3

Lunedì, 21 Dicembre 2015 11:49

Pellet di qualità: come riconoscerlo!

Vota questo articolo
(0 Voti)
Pellet di qualità: come riconoscerlo!

L'aumento del costo del combustibile da riscaldamento e le bollette energetiche sempre più salate spingono molte persone a cercare una soluzione alternativa. Il pellet rappresenta una scelta ottimale, perché è pratico da usare, poco ingombrante, sicuro ed ecologico, ha un’elevata resa termica e soprattutto costa di meno. Tante famiglie hanno scelto infatti  stufe e caldaie alimentate da questo combustibile per riscaldare la propria abitazione.


Ma come riconoscere il pellet di qualità?
La prima cosa da fare è quella di controllare, al momento dell'acquisto, la confezione, scartando quelle non completamente integre, o che appaiono gonfie e irregolari, perché possono contenere pellet impregnato d’umidità.
Il secondo passo è leggere l’etichetta sulla confezione! I criteri per la scelta sono:
•    il potere calorifico cioè la capacità di produrre calore. Il suo valore deve attestarsi tra i 4,5 kWh/kg e i 5,5 kWh/kg.
•    il residuo di ceneri che rappresenta la parte di combustibile che non brucia e quindi che può sporcare e intasare la stufa nonché ridurre il contenuto energetico del pellet. Il suo valore deve essere minore dell'1%.
•    la composizione ovvero il tipo di legno utilizzato che incide molto sulla qualità. Il pellet migliore è quello composto da segatura vergine di faggio e/o abete.
•    la provenienza verificare che siano presenti il nome e i riferimenti del produttore o dell'azienda responsabile della commercializzazione.
•    le certificazioni  che sono garanzia di qualità, garanzia che  il pellet scelto non presenti, effettivamente, composti nocivi come collanti e formaldeide.

Bricofer attenta agli standard di qualità del pellet che si rifanno a specifiche normative europee, propone nei punti vendita solo pellet di qualità e ti consiglia: il Pellet prima scelta plus Schweiz.

Perché sceglierlo
Il pellet prima scelta plus Schweiz è certificato con uno dei due sistemi riconosciuti oggi dal mercato italiano: certificati DINplus e ENplus classe A1. Questo garantisce un pellet di legno di diametro 6mm, 100% pure abete idoneo per l’uso in stufe, termo-stufe, caminetti e caldaie.
Il pellet Schweiz è senza additivi o prodotti chimici, senza collanti e senza corteccia, con un potere calorico (medio) superiore a 5,0 kW.h/kg e delle ceneri residue dopo combustione sempre inferiori al 0,4%.
L’alto potere calorico permette un maggiore tempo di funzionamento continuo ottenendo il 25% in più di ore di riscaldamento e le basse ceneri residue permettono un ottimo funzionamento fino al 50% in più di cicli di riaccensione senza dover pulire il braciere.
E’ elaborato esclusivamente con legno proveniente da fonti gestite in modo ecosostenibile, certificati con uno dei tre sistemi riconosciuti al livello globale che sono i certificati FSC, FEFC o SFI.

Scegli solo pellet di qualità e abbatti i costi del riscaldamento con sistemi ecologici e innovativi.
Migliora l’efficienza della tua stufa/caldaia di uso domestico, risparmiando anche tempo e denaro sulla manutenzione e pulizia!

 

Fabiana Cellini

"Il segreto è non correre dietro alle farfalle. È curare il giardino perché esse vengano da te."

Il segreto è non correre dietro alle farfalle. È curare il giardino perché esse vengano da te.

Devi effettuare il login per inviare commenti

news

eventi

scritto

idee

guide